Sa Genti Arrubia

Sa Genti Arrubia

6 Giugno 2019 Off Di sardegnasocieta

Il Fenicottero Rosa ha colonizzato gran parte delle aree umide della Sardegna, in particolare il sud dell’isola.

Nei diversi stagni salati dell’area di Cagliari, tra cui anche il parco urbano di Terramaini e le arre palustri di Molentargius e delle Saline e nella laguna di Santa Gilla, i fenicotteri nidificano ogni anno, alla fine della primavera. In questa occasione è possibile osservare dai colli e dalle aree dedicate al birdwatching  delle città di Cagliari e Quartu S’Elena letteralmente migliaia di esemplari, con i piccoli appena nati e con ancora la colorazione grigia, senza il bianco e il rosso, dati dal crostaceo presente negli stagni sardi.

Il crostaceo in questione è l’Artemia Salina, i fenicotteri nutrendosi di questi piccoli crostacei i pigmenti che conferiscono alle penne il caratteristico colore.

Hits: 7