Lettere in redazione: Le ferite dell’amore

Lettere in redazione: Le ferite dell’amore

12 Settembre 2019 Off Di sardegnasocieta

La leggenda narra che quando un ostrica viene ferita da un granello di sabbia inizi a piangere lacrime di madreperla per il forte dolore fino a quando non sente più il dolore e formando sulla sabbia che l’ha ferita, una perla.

Solo le ostriche che hanno provato un forte dolore hanno le perle. Le perle non sono altro che ferite cicatrizzate.

Quante volte ci siamo sentiti rifiutati,
non amati, o abbiamo provato un dolore fortissimo?

Almeno una volta nella vita tutti abbiamo sofferto per la fine di una relazione, per la perdita di qualcuno a noi caro o semplicemente perché questa vita spesso ci pone dinnanzi situazioni difficili fa gestire.

A tutto c’è un perché. Questo perché noi dobbiamo trovarlo affinché quella sofferenza e quel dolore possa scivolare e allentare la presa su noi.

Dobbiamo comportarci anche noi come le ostriche e trasformare le nostre lacrime in meravigliose e luccicanti perle.

Daniela Perra

Hits: 159