RITORNA A CAGLIARI LA SILENT DISCO – LE NOTE CHE FANNO BENE AL PIANETA

RITORNA A CAGLIARI LA SILENT DISCO – LE NOTE CHE FANNO BENE AL PIANETA

20 Settembre 2019 Off Di Luca Biggio

É possibile salvare il pianeta una canzone alla volta? Perché non provarci!
Veicolo di comunicazione tra i più antichi al mondo, la musica è da tempo affidataria di messaggi connessi ad un forte impegno sociale, sia per la facilità di trasmissione che per la rapidità di recepimento. Ed ora che al grido d’allarme ambientalista nei confronti di un pianeta affamato d’energia e stravolto dai cambiamenti climatici si sono unite le voci di scienziati, economisti e politici, anche l’universo musicale sembra maturo per portare il suo impegno alla sfida lanciata dal surriscaldamento globale. L’obiettivo è quello di dimostrare come sia possibile, in tutti gli ambiti di
attività del settore musicale e degli eventi, un approccio sostenibile che conduca a risultati concreti e misurabili in termini di efficienza energetica e riduzione dell’impatto ambientale.
La Silent Disco è un evento durante il quale tutti i partecipanti sono dotati di cuffie wireless per ascoltare musica e ballare senza produrre rumore esternamente. Ad una Silent Disco è presente un vero e proprio dj che mixa della musica la quale viene trasmessa nelle cuffie dei partecipanti mediante dei potenti trasmettitori. Spesso è possibile ascoltare differenti generi musicali, perché il segnale viene trasmesso su diversi canali. In questo modo i partecipanti possono selezionare il canale direttamente premendo un tasto sulle loro cuffie, e quindi scegliere in ogni momento il
genere di musica che preferiscono ascoltare.

Quindi cosa è una Silent Disco e come appare visto da fuori? Vista da un estraneo, una festa silenziosa pare come un insieme di persone dotate di cuffie che ballano e cantano canzoni che di fatto non si sentono. Una sensazione strana, ma molto divertente per chi ha modo di sperimentarla. Le Silent Disco sono nati per delle esigenza specifiche: in primo luogo risolve il chiasso causato dalle feste estive all’aperto che spesso violano l’articolo 659 del Codice Penale. La movida ha però trovato la giusta soluzione a questo problema di inquinamento acustico, che sono appunto i party
silenziosi, nei quali lo strumento principale sono le cuffie, rigorosamente senza fili. Questi i motivi che spingono molti locali come il Terrapieno Club House, in viale Regina Elena 12 – insieme all’associazione culturale e studentesca Ersulo – hanno deciso di proporre un format diverso, spesso poco noto ai più. Nella serata del 20 Settembre, dalle ore 22:00, tre DJ, tre generi diversi e musica per tutta la notte. Le regole sono molto semplici: voi portate un documento e a
farvi divertire ci penseranno loro!

Per qualsiasi informazione è possibile visitare il link
https://www.facebook.com/events/430877934453893/ oppure contattando tramite social (Facebook,
instagram), mail o via telefono il Terrapieno Club House o l’associazione Ersulo.

Hits: 74