“L’ultimo Requiem della Mantide”, di Marco Conti, a Uta

“L’ultimo Requiem della Mantide”, di Marco Conti, a Uta

27 Novembre 2019 Off Di sardegnasocieta

Tra racconti taglienti e un alfabeto di Tautogrammi

 

E' possibile raccontare la nostra società, la sua dicotomia tra il bene e il male, solo ricorrendo a uno strano alfabeto di Tautogrammi? Soprattutto, cosa sono i Tautogrammi?

E' questa la domanda che, negli ultimi giorni, sta lanciando Marco Conti, Assistente Sociale e autore Quartese.
Venerdi 29 novembre, ore 17:30, sarà ospite della Consulta delle donne di Uta, dove presenterà la sua ultima raccolta di racconti: "L'ultimo Requiem della Mantide", edita da "La Zattera".

Durante la serata condividerà con i lettori anche qualche dettaglio in più sul suo ultimo progetto, già al vaglio editoriale. "Ho già in mente la lettura di qualche Tautogramma – dice Conti – magari quello in R (quello del Ridicolo), sono curioso di osservare le reazioni del pubblico".

Un progetto originale e ambizioso quello dell'autore, che punta forte sui giovani e sulle scuole, magari mediante una pubblicazione esclusivamente in formato digitale e al costo di un caffè.
La serata di Venerdì sarà traghettata da Carla Suella.

 

 

Riproduzione Riservata

Hits: 47