#ioleggoperchè

#ioleggoperchè

16 Settembre 2019 Off Di sardegnasocieta

Le biblioteche scolastiche sono fondamentali per accendere la passione della lettura, fin dalla giovane età. Per questo organizziamo una grande raccolta di libri che andranno ad arricchire il patrimonio librario a disposizione degli studenti.

Tra il 19 e il 27 ottobre 2019, chiunque lo desideri potrà recarsi nelle librerie di tutta Italia, scegliere un libro, acquistarlo e donarlo a una Scuola dell’Infanzia, Primaria, Secondaria di primo o di secondo grado (statale o paritaria).

Non perdere questa occasione per arricchire o creare la biblioteca della tua scuola! Iscriviti entro il 20 settembre 2019 con le Librerie del tuo territorio.

Potrai anche suggerire al libraio i titoli preferiti, lasciando poi ai suoi clienti la libertà di scelta tra racconti, romanzi, fiabe, saggi, libri illustrati. Senza limiti di numero, titolo o genere, ma con l’obiettivo di arricchire la biblioteca della scuola.

Le Scuole sono chiamate a promuovere e divulgare l’iniziativa coinvolgendo al massimo chiunque voglia collaborare per far crescere le biblioteche scolastiche del proprio territorio.

La più grande iniziativa nazionale di promozione della lettura è organizzata dall’Associazione Italiana Editori.

Grazie all’energia, all’impegno e alla passione di insegnanti, librai, studenti ed editori, e del pubblico che ha contribuito al successo di #ioleggoperché, finora sono stati donati alle scuole oltre 600.000 libri, che oggi arricchiscono il patrimonio librario delle biblioteche scolastiche di tutta Italia.

Anche quest’anno, da sabato 19 a domenica 27 ottobre, nelle librerie aderenti sarà possibile acquistare libri da donare alle Scuole dei quattro ordinamenti: infanzia, primarie, secondarie di primo e secondo grado.

Al termine della raccolta, gli Editori contribuiranno con un numero di libri pari alla donazione nazionale complessiva (fino a un massimo di 100.000 volumi), donandoli alle Scuole e suddividendoli secondo disponibilità tra tutte le iscritte che ne faranno richiesta attraverso il portale.

Hits: 9