Vacanze e Temporali

Agosto, tempo di vacanze. Per alcuni già finite, per altri ancora in corso. Qualcuno aspetta settembre, lontano dalla ressa e dalle spiagge affollate. Qualunque momento si scelga per riposare, le ferie significano più tempo da trascorrere con la propria famiglia, i propri cari. Ma “non è tutto oro quello che luccica”. Infatti, c’è un rovescio della medaglia rispetto al piacere di stare tanto tempo insieme, cosa che non ci è concessa quando siamo impegnati con il lavoro e con i faticosi ritmi che spesso esso comporta. Si creano inevitabilmente maggiori tensioni, potrebbero insorgere motivi di contrasto che turbano un momento che vorremmo condividere serenamente con chi ci sta vicino e il “sole delle vacanze” potrebbe venire oscurato da “nuvoloni temporaleschi”. Innanzitutto, bisogna che ci rassegniamo: il litigio è una componente delle relazioni interpersonali. Naturalmente, non deve raggiungere toni troppo elevati e non deve diventare la costante con cui ci si rapporta all’altro. Occorre imparare a litigare. Visto che è inevitabile farlo e che il contrasto, se è sano, è anche funzionale all’interno delle relazioni, bisogna sapere “litigare bene”. Per iniziare, è fondamentale ascoltarsi a vicenda.

Portare avanti la propria posizione, senza aver ben compreso quella dell’altro, non predispone a una comunicazione efficace. La prevaricazione annulla la possibilità di uno scambio. Bisogna tenere presente che esistono sempre diversi punti di vista da cui è possibile considerare una situazione e che il nostro è solo uno dei tanti. Alla fine di una discussione, soprattutto se non riguarda aspetti di fondamentale importanza all’interno della famiglia, ognuno può restare nelle proprie convinzioni, non è necessario per forza imporre le nostre sugli altri. Nella maggior parte dei casi, la negoziazione è la soluzione ideale. In questo caso, i litiganti abbandonano le rispettive posizioni, impegnandosi nella co-costruzione di una nuova, diversa da quelle di partenza, che li accontenti tutti.

 

Riproduzione Riservata

 

© Riproduzione Riservata - Sardegna Società