Una lettura al mare: La settima onda di Glattauer

Indicazioni libro:

Autore: Daniel Glattauer

Titolo: La settima onda

Casa editrice: Feltrinelli

Anno: 2009

Pagine: 191

Prezzo: 9,00€

ISBN 978-88-07-89232-5

 

Recensione:

Li avevamo lasciati così: Emmi Rothner, donna dall’umorismo tagliente, madre adottiva di due ragazzini brillanti, sposata felicemente con Bernhard; e il Signor Leo Leike, trent’enne psicolinguista che cerca di coronare il suo eterno sogno d’amore impelagandosi in relazioni senza futuro. La loro relazione virtuale procede su un binario incerto, non privo di ostacoli, tra il desiderio di incontrarsi e la paura che questo muti per sempre la visione idealizzata che entrambi hanno l’uno dell’altra. Una mail da un destinatario insolito, il trasferimento in una nuova città, un manager di sistema freddo e spietato, giocheranno un ruolo determinante e daranno una svolta al rapporto virtuale tra i due. Due adulti incastrati nelle loro vite, ma incapaci al contempo di evadere da esse per trovare un nuovo equilibrio. Una corrispondenza che permette loro di creare una parentesi virtuale all’interno della quale rifugiarsi. Ritroviamo Emmi e Leo, tra sarcasmo e sentimento, in un susseguirsi di e-mail che ci avevano già tenuti incollati alle pagine del precedente libro “Le ho mai raccontato del vento del nord”, e che ci conducono in un viaggio fatto di lettere bagnate dal vino rosso e sospinte dalla settima onda, quella più ribelle, imprevedibile, rendendoci complici di questo scambio epistolare bizzarro. Divertente, a tratti comico, con una punta di sentimentalismo che contraddistingue il romanzo rosa.

Una lettura fresca e veloce, un libro che si può divorare comodamente seduti in poltrona, accarezzati dalla brezza estiva del Maestrale o trasportati dalla settima onda del mare del Nord che sconvolge a tal punto che “dopo il suo passaggio nulla è più come prima”. L’autore austriaco Daniel Glattauer ha catturato il suo pubblico dapprima nel 2007 con “Le ho mai raccontato il vento del nord”, e successivamente con “La settima onda”, ha conseguito ancora più successo vendendo milioni di copie in tutto il mondo.

 

Riproduzione Riservata

 

© Riproduzione Riservata - Sardegna Società