Il chitarrista algherese ha inaugurato qualche giorno fa il suo progetto

La città di Alghero fa un grande salto in avanti nell’ambito dei servizi culturali grazie ad Antonio Fortunato. Il musicista algherese qualche giorno fa ha finalmente coronato il suo sogno: La Chitarreria. Più di una scuola musica, più di una sala prove La Chitarreria è una struttura innovativa, multimediale e perfettamente insonorizzata, in pieno centro cittadino.

L’idea, il progetto, l’intuizione è di Antonio Fortunato e a dar gambe al tutto sono state le sapienti mani di Stefano Govoni e Diego Masala del Pixel Architecture Studio. Fortunato è un chitarrista algherese, qui è nato e cresciuto, qui si è formato artisticamente sotto la guida del Maestro Marcello Peghin per poi diplomarsi all’Accademia di Musica Moderna NAMM di Cagliari nel 2012. Non solo, Antonio Fortunato è un musicista professionista, attività che da tempo svolge con diversi progetti e band sia nei live che in studio.

Quando nelle tue vene scorrono note musicali, nulla può fermarti, neanche una pandemia. Ed è così che Antonio Fortunato pochi giorni fa ha inaugurato la sua chitarreria in via Amsicora 15A angolo via degli Orti. “Il mio intento è quello di offrire alla città, ai giovani, ai bambini, ma anche agli adulti, un metodo innovativo e all’avanguardia per quel che riguarda l’approccio allo studio della musica, moderno, tecnologico, ma che al tempo stesso strizza l’occhio alla tradizione” dice Fortunato e poi “quando ho scelto di lanciarmi in quest’avventura, il mio primo pensiero è stato quello di voler offrire alle nuove generazioni di musicisti uno spazio dove potersi esprimere, dove poter creare, insomma, dove poter fare musica” perché per lui “la musica è il sale della vita”.

Un’attività di questo tipo ad Alghero non è mai esistita, anche e soprattutto a livello qualitativo. La struttura ha 3 aule, una di chitarra e basso, una di canto e una di batteria, tutte utilizzabili anche come sale studio compatibilmente con gli orari dei corsi. L’aula di batteria è inoltre sala prove, dotata di tutte le attrezzature necessarie a band e solisti per esprimere la loro creatività e la voglia di musica in uno spazio professionale, attrezzato e facilmente raggiungibile. Insomma quando la musica e l’arte chiamano Alghero oggi può rispondere presente, anche grazie ad Antonio Fortunato.

 

 

A cura di Valdo Di Nolfo

Foto di Mattia Uldanck

 

© Riproduzione Riservata - Sardegna Società