Estate 2020 con Fido

Vivere con il cane è un’esperienza meravigliosa, ma anche ricca di responsabilità e di attenzioni per la tutela della sicurezza del nostro amico a 4 zampe. L’estate è una stagione che può presentare delle insidie e delle difficoltà a volte piccole oppure letali, ma seguendo alcuni semplici consigli si possono serenamente prevenire, godendoci ogni singolo momento delle nostre giornate con Fido. Ed ecco alcuni consigli per trascorrere un’estate ricca di emozioni e divertimento tutelando la salute del tuo cane:

 

  • Mai lasciare da solo il cane in auto, potrebbe morire in pochi minuti a causa dell’eccessiva temperatura all’interno dell’abitacolo;
  • Quando fai la tua solita passeggiata con il cane, assicurati che ci siano diversi punti d’ombra in cui sostare e portata sempre con te almeno una bottiglietta d’acqua. Il guinzaglio deve essere non oltre un metro e mezzo e devi avere sempre con te la museruola anche se non vi è obbligo di indossarla durante la passeggiata, eccetto per una reale necessità o entri in luoghi o mezzi pubblici. Fai in modo che le uscite più lunghe si concentrino entro le 09 del mattino e dalle 19 in poi, ricorda che l’asfalto in città con certe temperature diventa rovente;
  • Se il cane resta da solo a casa o in giardino, mentre sei al lavoro, o hai altri impegni assicurati che abbia costantemente ombra tutto il tempo che ti assenterai e raddoppia la dose d’acqua. Se il tuo cane dovesse giocare con l’acqua, fai in modo che una ciotola sia ben fissata a terra e triplica la quantità d’acqua che ha solitamente a disposizione;
  • Affidati al tuo veterinario, per la prevenire leishmaniosi , filariosi, oltre a infestazioni e punture di parassiti e insetti; Fai molta attenzione ai forasacchi, quando rientri a casa controlla bene anche tra gli spazi interdigitali;
  • La cura del pelo del tuo cane è molto importante, per far sentire meno caldo al cane, per viaggiare pulito e igienicamente adatto ad andare con lui in tutti i posti che accettano i cani. Ed ecco che occorre affidarsi ad un esperto toelettatore che eviterà in tutti i modi di rasare il cane, ma si limiterà al massimo su vostra richiesta ad accorciarlo. (il pelo del cane è termoregolatore).
  • Andare con il cane in spiaggia, è una bella esperienza ma assicurati delle normative presenti nella Regione e nel Comune dove deciderai di recarti con lui. Ricorda che sotto la sabbia a volte si possono trovare oggetti che possono arrecargli danno come ami o pezzi di vetro. fai in modo che il cane non mangi la sabbia o beva acqua di mare.
  • Evita gli orari tra le 13 e le 18 circa, la sabbia diventa rovente e il tuo cane non ha le scarpe. Al rientro dalla spiaggia risciacqua accuratamente il tuo cane con acqua dolce, gli eviterai fastidiose dermatiti; Per viaggiare con il tuo cane, quest’anno dovrai rispettare le regole che riguardano te per la prevenzione Covid 19 e quelle riguardanti il tuo cane per cui ti consiglio leggere il tutto nel sito del Ministero della Salute.

 

Questi sono alcuni consigli generali per la tutela e il benessere del tuo cane in estate che approfondiremo meglio nei successivi articoli.

 

Riproduzione Riservata

 

© Riproduzione Riservata - Sardegna Società