Solidarietà digitale e Realtà Virtuale a 360°: con “Italia Tour Virtuali” si viaggia da casa

Un affascinante viaggio virtuale alla scoperta delle bellezze del nostro pianeta. Bastano infatti due semplici clic dal proprio pc o smartphone per sbirciare gratuitamente tra città d’arte, isole e mari vicini e lontani in Italia e nel mondo sognando a occhi aperti di averli raggiunti, in attesa di poterlo fare veramente. 

 

Il progetto “Italia Tour Virtuali” è stato creato lavorando da casa ed è gestito dal brand “Network Realtà Virtuale”, il quale, da diversi anni, unisce oltre 200 professionisti della realtà virtuale, aumentata e mista e della tecnologia panoramica a 360° attraverso foto, video, tour virtuali basici e complessi. Inoltre, tutti i partner professionisti sono certificati Google in Italia e nel mondo. “Network Realtà Virtuale” appartiene alla società Pinka Group, che da anni si occupa di soluzioni per il business e di creazione e gestione di brand. Pinka Group nasce dall’esperienza pluriennale e dalla professionalità degli imprenditori Oscar Pinna, Stefano Pinna e Domenico Careddu, membri principali della società, i quali con “Network Realtà Virtuale” hanno non solo realizzato un servizio per la collettività, ma hanno anche creato un progetto di solidarietà digitale per far fronte a questo periodo di isolamento dovuto all’emergenza Coronavirus. Alla società Pinka Group appartengono inoltre altri due importanti brand, GuidaBoh ® e MedicinaVeloce, specializzati rispettivamente in sicurezza stradale e divertimento h 24 e in prenotazione di visite specialistiche.

Il sistema e la piattaforma www.italiatourvirtuali.com, consultabili gratuitamente 24 ore su 24 comodamente da pc, smatphone e tablet, contengono tantissimi luoghi belli ed interessanti sia rari che popolari, come ad esempio città, musei, chiese, luoghi storici e della memoria, piazze, parchi, mostre, territorio e natura, aree turistiche, escursioni, relax, svago, esercizi commerciali, divertimento, arte, cultura e tanto altro sia in Italia che nel resto del mondo. 

In Italia è possibile visionare per singola regione da nord a sud, isole comprese, mentre nel resto del mondo sia per continente (Europa, Africa, America del nord – America centrale – America del sud, Asia, Oceania) che per nazione. I contenuti presenti nell’esposizione della piattaforma www.italiatourvirtuali.com sono il frutto dei luoghi più noti presenti su Google e internet e soprattutto del lavoro svolto in anni dal gruppo dei professionisti facenti parte del “Network Realtà Virtuale”. 

Non mancano, tra le opzioni navigabili, scenari di mari e laghi dalle acque cristalline, di dormienti vulcani o di vette verdeggianti ospitate nei parchi nazionali. Nell’esposizione online, che a breve sarà anche suddivisa per categorie e interessi, si trovano persino parchi giochi come Gardaland con alcune delle sue principali attrazioni pensate per intrattenere i più piccoli. Se in Europa il Regno Unito, la Spagna e la Francia sono protagonisti per l’abbondanza di luoghi documentati e visitabili, nel resto del mondo si spazia tra l’Africa, l’Asia e l’America, con New York grande protagonista della sezione. Dei tanti italiani che apprezzano e usano il portale, non è passata inosservata la giovane Martina, che ha lasciato un commento speciale: «Trascorro almeno mezz’ora al giorno fantasticando su mete e sognando di raggiungerle. Non potendo uscire di casa esco virtualmente, questo è un modo per svagarmi e sto anche segnando i posti che mi piacciono di più perché così sceglierò le prossime destinazioni di viaggio, quando tutto questo sarà finito», auspica la ragazza. 

Insieme a lei, a lasciarsi incuriosire dai tour virtuali è sua mamma, che alterna i tour alla preparazione dei piatti per i pasti. «Grazie mille per aver aperto un nuovo mondo a me e alla mia famiglia facendo tornare quel sorriso che manca», si legge ancora nel post della ragazza. Parole, le sue, che non potevano essere migliori per spiegare a pieno il senso di tutto il progetto, almeno per come lo avevano voluto i suoi ideatori. Il portale, però, ha grandi ambizioni ed è in cerca di ulteriori contenuti da offrire agli italiani, per cui chi volesse contribuire all’arricchimento del catalogo online, per richiedere informazioni e/o collaborazioni è il benvenuto e potrà farlo scrivendo un’e-mail a info@italiatourvirtuali.com. Perché soprattutto in questo tempo dettato dall’#iorestoacasa, l’unione fa la forza e la differenza.

 

Buon viaggio virtuale www.italiatourvirtuali.com

 

© Riproduzione Riservata - Sardegna Società