I consigli di Silvia per il tuo autotrucco: IL TRUCCO SOPRACCIGLIA

Abbiamo applicato la cipria e siamo già a buon punto con il nostro self makeup! Adesso è arrivato il momento del trucco delle sopracciglia. Devi sapere che la definizione e correzione delle sopracciglia sono momenti fondamentali per dare risalto allo sguardo.

Per questo passaggio (soprattutto se sei di fretta) potresti utilizzare la sola matita per sopracciglia.

Però, per un effetto di maggior definizione ti consiglio di fissare la matita (o, in alternativa, un ombretto in crema) con un ombretto in polvere, sigillando il tutto con un mascara gel trasparente. Quest’ultimo suggerimento vale, in particolare, se hai delle sopracciglia rade o bianche.

Se, invece, hai sopracciglia già ben definite e folte puoi limitarti a pettinarle e fissarle col gel trasparente.

 

Attenzione: è quasi sempre sconsigliato usare una matita nera.

▪️ Se sei mora meglio una matita marrone freddo (che non tenda al rosso), di una o due tonalità più chiara del colore dei tuoi capelli.

▪️ Se sei bionda usa una matita marrone di uno o due toni più scuri dei tuoi capelli.

▪️ Se sei rossa scegli un marrone caldo.

 

Come devi procedere?

1) Pettina verso l’alto le sopracciglia.

2) Poi, riempi i buchi che si formano con tratti di matita o ombretto piccoli e sottili (non linee dritte e continue).

3) Segui la direzione del pelo (verso l’alto nella parte iniziale e verso le tempie nella parte centrale).

4) Inizia a colorare dalla parte centrale e vai a sfumare nella parte finale. ‌Non concentrati sulla parte iniziale perché otterresti un effetto artificiale e uno sguardo severo.

5) Pettina nuovamente le sopracciglia e fissa con un gel trasparente.

 

Consigli finali:

▪️ è bene ‌truccare prima le sopracciglia degli occhi. In questo modo avrai già tracciato la linea da seguire con l’ombretto;

▪️‌ non usare per le sopracciglia la matita per occhi, perché ha la consistenza più “grassa” e scivola via.

 

Riproduzione Riservata

 

© Riproduzione Riservata - Sardegna Società