La ricetta: IL PANE FATTO IN CASA

INGREDIENTI

800 gr di farina di semola rimacinata

200 gr di farina manitoba

1/2 cubetto di lievito fresco

acqua q/b (circa 500 ml) l’impasto deve essere bello sodo e lavorabile quindi con l’acqua regolatevi voi 12 gr di sale (dipende dai vostri gusti)

 

PREPARAZIONE

Mischiare le due farine nella ciotola della planetaria, aggiungete il sale e mescolare, sciogliete il lievito in poca acqua tiepida, versare il tutto nella planetaria e azionare la stessa utilizzando il gancio. Poco per volta finite di versare l’acqua restante.

L’ impasto deve rimanere sodo e non deve sporcare la ciotola, quando questo avviene, spegnete e mettete l’impasto a lievitare, coperto con della pellicola per circa due o tre ore (dipende dalla temperatura che avete in casa, io consiglio dentro il forno solamente con la luce accesa).

Trascorso il tempo di lievitazione, sgonfiate l’impasto dando la forma al pane facendolo lievitare ancora fino a quando non ha triplicato di volume (circa due ore).

La cottura del pane è varia nel senso che si può cuocere a forno a legna, nel forno di casa, nella pentola di vetro o le apposite per cottura pane.

Nella cottura nel forno a legna una volta portato a temperatura mettete a cuocere il pane regolandovi voi con la cottura.

Nel forno di casa la cottura avviene con temperatura a 220° con questa modalità: Mettendo un pentolino d’acqua nel fondo del forno, mettete il pane, cuocete per i primi 10 minuti a 220°, abbassate poi a 200° per 15 minuti, togliete il pentolino d’acqua e ultimate la cottura a 180°. Per la cottura in pentola di vetro, accendete il forno sempre a 220°, mettete la pentola, quando arriva a temperatura, togliete la pentola, spolverate con semola, adagiate il pane mettendo il coperchio alla pentola. Inserite dentro il forno e fatelo cuocere i primi 15 minuti a 220° poi abbassate a 190° facendo finire la cottura (per circa 30/35 minuti). Cotto il pane mettetelo in una gratella, una volta raffreddato tagliate e gustate.

 

Buon lavoro

 

Riproduzione Riservata

 

© Riproduzione Riservata - Sardegna Società