Caleidoscopi musicali, domani si parla di disturbi specifici dell’apprendimento

Secondo appuntamento domani (giovedì 21 maggio) per Caleidoscopi musicali, la serie di incontri organizzati dal Conservatorio di Cagliari per creare nuovi stimoli e riflettere sulle possibilità lavorative offerte dagli studi in Conservatorio.

Alle 18,30 sulla piattaforma on line Zoom si parlerà di “Musica e Disturbi Specifici dell’Apprendimento”. Durante l’incontro saranno approfonditi gli aspetti didattici e legislativi dell’insegnamento della musica in relazione ai disturbi specifici, insieme ai rappresentanti della Commissione Disturbi specifici dell’apprendimento del “Palestrina”:  Daniela Corrias, docente  di  Teoria  ritmica  e  percezione  musicale, Annalisa Flaviani, rappresentante  del  MUR  presso  il  Consiglio  di  Amministrazione  del “Palestrina”,  Arianna  Sechi,  studentessa  di  Canto  jazz,    Alessandra  Seggi,  docente  di  Pedagogia  della  musica, Giorgio Sanna, direttore del Conservatorio di Cagliari. Modera Elisabetta Piras, ideatrice del progetto e referente della commissione.

Caleidoscopi musicali si prefigge di creare occasioni di riflessione insieme a personalità nazionali e internazionali rappresentative del vasto ventaglio di possibilità di carriera offerte dopo gli studi in Conservatorio.

 

© Riproduzione Riservata - Sardegna Società