Anche l’Aeroporto di Cagliari accoglie la Vergine di Loreto

Il Giubileo lauretano è iniziato domenica 8 dicembre promosso per i cento anni dalla proclamazione della Madonna di Loreto a patrona degli aeronauti. Questo anno Giubilare è vissuto anche negli aeroporti: dell’Italia e del mondo. Infatti la Vergine del santuario marchigiano in questo anno di grazia sarà in pellegrinaggio in numerosi scali.

Ieri pomeriggio puntuale alle 13.30 su un volo di Linea, il Simulacro della Vergine ha fatto tappa nell'Aeroporto Cagliaritano, ad accoglierlo l'Arcivescovo di Cagliari Mons. Giuseppe Baturi, una delegazione dell'Aeroporto e dell' Aeronautica Militare.  Il Vescovo ha invitato i presenti ad avere fiducia in Maria, colei che ci accompagna nella vita di tutti i giorni.  Venti gli aeroporti italiani coinvolti in questo pellegrinaggio mariano: Bari, Bergamo Orio al Serio, Cagliari, Catania, Milano Linate, Milano Malpensa, Napoli, Palermo, Pescara, Roma Fiumicino, Torino Caselle, Trieste Ronchi dei Legionari, Venezia, Verona Villafranca ma anche gli aeroporti di Bologna, Firenze, Genova, Perugia, Reggio Calabria.  Il Giubileo Lauretano è un “dono” di Papa Francesco e una chiamata “a volare alto”, “accogliendo Cristo come il ‘pilota’ della nostra vita”, facendo cose ordinarie in modo straordinario e mettendoci fede e amore come ha fatto Maria”. Così aveva detto monsignor Fabio Dal Cin, Delegato pontificio per la Santa Casa di Loreto illustrando nella Sala Stampa della Santa Sede l’Anno Santo.

La Santa Casa, che secondo l’antica Tradizione è stata trasportata in volo dagli angeli, ha ispirato gli aviatori reduci della Prima Guerra Mondiale ad affidarsi alla B. Vergine di Loreto. A quel tempo infatti gli aerei venivano popolarmente chiamati “case volanti”. Così Papa Benedetto XV, il 24 marzo 1920, dichiarava la Beata Vergine Maria di Loreto “Patrona principale presso Dio di tutti gli aeronauti”. Il centenario della proclamazione è dunque l’occasione di questo Giubileo.

Tuttavia, l’evento giubilare non riguarda soltanto il mondo dell’aviazione (lavoratori e passeggeri), ma è rivolto a tutti i devoti della Madonna di Loreto, e a quanti giungeranno pellegrini alla Santa Casa da ogni parte del mondo per ricevere il dono dell’Indulgenza Plenaria, la stessa si potrà ricevere negli scali aeroportuali dove la Vergine di Loreto è presente.

Nel Comunicato dell'Aeroporto si legge: “Constatiamo con piacere – ha affermato la responsabile della Direzione Aeroportuale Sardegna dell’ENAC, Daniela Candido, nel commentare l’arrivo dell’effige in Sardegna - come tutto il settore abbia accolto con entusiasmo questa iniziativa dedicata non solo ai passeggeri e al personale di volo, ma anche a tutti i lavoratori del comparto e a coloro che a vario titolo transitano negli aeroporti. Riceviamo quindi, come simbolo di unione e di pace la statua della Madonna di Loreto nella Cappella dell’Aeroporto di Cagliari, auspicando sia meta di visite e pellegrinaggio nel periodo della sua permanenza”.

Il Simulacro della Vergine di Loreto starà nella Cappella dell'Aeroporto fino al 18 Febbraio.

 

 

 

 

Riproduzione Riservata

Foto Aeronautica Militare

© Riproduzione Riservata - Sardegna Società