Secondo appuntamento con “SONOS DE GEMINERA” insieme a Chiara Effe

Al via il secondo appuntamento, lunedì 23 Dicembre, della rassegna “Sonos de Geminera”, arrivato alla terza edizione, che vedrà la collaborazione di un’altra importante e giovane azienda di Sardegna, la cantina FRADILES.

 

Fradiles (in lingua sarda "cugini") è il frutto della passione per la tradizione vinicola ed enologica di alcuni giovani proprietari terrieri di Atzara che hanno voluto ricostituire l’antica azienda familiare. Gli atzaresi son conosciuti sin dal passato come capaci produttori e vinificatori e si inseriscono oggi nel tessuto e nel mercato vitivinicolo sardo. L’azienda mira a recuperare e salvaguardare il patrimonio vitivinicolo del luogo secondo un criterio di qualità, producendo vini eleganti perché semplici, superiori perché realmente legati alla tradizione contadina atzarese. Infatti, i vigneti impiantati nel cuore del Mandrolisai su una collina nella zona denominata “Creccherì”, sono composti da vitigni di varietà locale: Muristellu (Bovale Sardo) Cannonau, Monica, caratterizzati dalla Denominazione di Origine Controllata detta “Mandrolisai” dall’omonimo territorio.

 

Ad allietare la serata, la musica della giovane e pluripremiata cantautrice cagliaritana Chiara Effe la quale, con chitarra e voce, accompagnerà i commensali tra un calice e l’altro. Vincitrice, tra gli altri, del Premio De André nel 2018 con la canzone ‘La strada dei giardini’, dai temi legati alla sua città, ama definirsi “una cantautrice, un’artigiana della canzone”, nel chiaro riferimento ad una dimensione diversa rispetto a quella del cantante che si identifica nell'artista capace di suggerire emozioni e stati d'animo. La sua musica affonda le radici musicali nella bossa nova, nello swing e nella canzone d'autore italiana. Chiara Effe si è laureata in Lettere e poi in Etnomusicologia, studiando anche canto jazz al Conservatorio di Cagliari.

«Sonos de Geminera nasce dall'idea di unire il piacere della musica cantautorale live alla calda atmosfera del camino, da qui il nome che significa letteralmente "suoni del caminetto". Associando l’idea della ‘cena-caminetto-musica’ avremo la possibilità sia di degustare i migliori vini del nostro territorio, grazie alla collaborazione con la cantina FRADILES e le sue proposte enologiche, ma soprattutto stare in compagnia delle note e parole di Chiara Effe» ha detto Daniele Mereu, musicista della band Whiu Whiu, tra gli organizzatori della rassegna insieme alla Cantina FRADILES e co-proprietario dell’agriturismo “Su Connottu, dove avrà sede l’evento, nel comune di Sorgono - posto nel centro geografico della Sardegna - noto ai più per essere il capoluogo storico di mandamento della subregione della Barbagia Mandrolisai, nella provincia di Nuoro.

 

Un occasione da non perdere per tutti gli appassionati del vino, dell’enogastronomia tradizionale e della musica cantautorale.

 

Salude!

 

 

Riproduzione Riservata

© Riproduzione Riservata - Sardegna Società