La freschezza e la versatilità della lingua sarda con Laura Spano

Nel nostro salotto degli ospiti intervistiamo la cantante Laura Spano, conosciuta nel panorama musicale sardo per la sua bravura e grinta, trasmettendo la freschezza e la versatilità della lingua sarda. Nel 2018 il suo singolo EHIA conquista tutti. 

Qual è il tuo legame con il canto e come è nata la tua passione?
La mia passione per la musica nasce a 8 anni quando inizio a coltivarla sotto un’altra forma d’arte: la danza. Successivamente, dopo 13 anni di attività anche a livello agonistico, per un’opportunità lavorativa, intraprendo la via del Canto, prendendo lezioni presso una scuola civica. Entro così a far parte del mondo dello spettacolo etno-pop sardo.
Nonostante questo, nel 2017 sento la necessità di approfondire i miei studi e iscrivendomi così al conservatorio di Musica di Cagliari, corso Canto Lirico.
Nel 2018 abbiamo avuto modo di apprezzarti con il tuo singolo "Ehia" dopo un anno con "Una Carigna de Dolor", cosa vogliono trasmettere al pubblico questi due singoli?
Cerco di trasmettere la freschezza e la versatilità della lingua sarda che si sposa con i diversi generi musicali, compreso il reggaeton dei miei brani.
Quali emozioni conservi ancora oggi dopo il successo di "Ehia"?  
L’emozione maggiore che ancora conservo è la calorosa approvazione e l’affetto delle persone che tutt’ oggi mi seguono.
A quale singolo sei maggiormente legata? 
Ovviamente “Ehia”, perché è il primo brano che mi ha dato un’identità musicale.
Quale bagaglio musicale, professionale ti porti dietro dopo essere stata alla scuola di Mogol?
La scuola di Mogol mi ha fatta crescere dal punto di vista dell’interpretazione dei brani, portandomi ad analizzare ogni singola parte e dando un giusto peso a ciascuno di essi. È stata una bellissima esperienza, con docenti esperti che hanno aggiunto tasselli importanti al mio percorso formativo.
Prossimi obiettivi e concerti?  
Sicuramente proseguo i miei studi al Conservatorio che, attualmente, occupano gran parte delle mie giornate. Nel periodo natalizio ho in programma diversi concerti di musica classica. Ho inoltre in progetto l’uscita di un nuovo singolo.
Riproduzione Riservata
© Riproduzione Riservata - Sardegna Società